Dignità umana

Dialoghi interdisciplinari: filosofia, scienza e società

di Giuseppe Zeppegno (ed.) e Mariella Lombardi Ricci (ed.)

Copertina del libro Dignità umana

Compra libro a  24,00

Questo libro verrà stampato in singola copia con tecnologia Print on Demand.
Per la stampa ci vorranno indicativamente 5 giorni lavorativi.

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869291296

    Prezzo di copertina: € 24,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 368

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Con la collaborazione di: Pier Davide Guenzi (Foreword by), Romeo Antica (Contributi), Bruno Bignami (Contributi), Nicola Bizzarro (Contributi), Luca Casanova (Contributi), Domenico Coviello (Contributi), Antonio De Salvia (Contributi), Clara Di Mezza (Contributi), Flavio Fabris (Contributi), Marco Gaetano (Contributi), Santo Lepore (Contributi), Gianclaudio Mairone (Contributi), Carlo Meneghetti (Contributi), Clementina Peris (Contributi), Pierpaolo Simonini (Contributi), Paola Simona Tesio (Contributi)

Dignità umana

Dialoghi interdisciplinari: filosofia, scienza e società

di Giuseppe Zeppegno (ed.) e Mariella Lombardi Ricci (ed.)

L’importanza del tema della dignità umana è evidente, soprattutto se si considera come questa categoria risulti presupposta e impiegata nei dibattiti pubblici, e prima ancora nelle solenni Dichiarazioni degli organismi internazionali, dando quasi per scontata la sua portata semantica. Il rischio dell’usura delle parole, fino alla loro insignificanza, invade anche la prerogativa della dignità con la quale si è pensata la differenza antropologica e un corrispettivo criterio fondamentale per la relazione etica tra i soggetti umani. La dignità, non da oggi, rischia l’evanescenza in un puro concetto in cui rifugiarsi quando si è in difetto di più perspicue modalità argomentative. Coltivando magari l’illusione che la semplice posizione di un argomento di dignità riesca dirimente e in grado di chiarire situazioni la cui complessità imporrebbe una più pesata consequenzialità argomentativa. Se la dignità risulta un postulato, non di meno è necessaria un’operazione di pensiero per definirne la mappa concettuale delle potenzialità e precisare come essa possa essere riconosciuta, sostenuta e difesa nei differenti ambiti in cui prende forma l’attività e l’interazione dei soggetti umani.
Questo volume, oltre che approcciare un nodo fondamentale dell’antropologia e della morale, raccoglie i contributi del progetto sulla “dignità umana” che ha impegnato il gruppo di ricerca in etica sociale “In dialogo”.

Contenuti extra

Indice

  • Prefazione (Pier Davide Guenzi) pag. 3
  •  
  • Prima parte – DIGNITÀ UMANA E FILOSOFIA » 9
  •  
  • La dignità della persona nella cultura attuale: chi e cosa è l'uomo oggi? (Clara Di Mezza) » 11
  • Introduzione » 11
  • Chi e che cosa è l’uomo » 15
  • Chi è l’uomo nella cultura attuale » 29
  • L’uomo e la sua dignità » 39
  •  
  • Il riconoscimento della dignità umana dell’altro (Paola Simona Tesio) » 51
  • Il mito di Narciso » 51
  • Il mito della caverna » 59
  • Il riconoscimento di sé nell’altro » 63
  • Hegel e i neuroni a specchio » 68
  • Senza lo sguardo dell’altro » 74
  • Il riconoscimento della dignità umana » 77
  • Imago dei e dignità umana » 87
  • Il riconoscimento reciproco » 93
  •  
  • Seconda parte – DIGNITÀ UMANA E BIOETICA .. » 101
  •  
  • Dignità umana e modelli bioetici (Giuseppe Zeppegno) » 103
  • Introduzione » 103
  • Elio Sgreccia e la bioetica cattolica » 106
  • Maurizio Mori e la bioetica laica italiana » 111
  • Hugo T. Engelhardt jr. e la bioetica a due livelli » 113
  •  
  • Dignità umana e la sfida del nascere
  • Parte I – Aspetti scientifici » 122
  • Embrione umano e biologia: essere umano o cosa? (Clementina Peris) » 122
  • La questione della differenziazione cellulare: quando inizia . » 122
  • La questione della mancata autonomia » 125
  • La questione della potenzialità » 126
  • La questione della unicità » 127
  • La questione della clonazione e delle staminali embrionali o adulte » 131
  • La questione sociale e politica alla luce della scienza » 133
  •  
  • Embrione umano ed evoluzione: siamo capaci di fare meglio? (Domenico Coviello) » 141
  • Dalla fecondazione alla diagnosi prenatale » 141
  • Da desiderio di genitorialità a eugenetica » 142
  • Possibili indicazioni diagnostiche della PGD » 144
  • Possibili implicazioni della PGD » 144
  • Genitori ad ogni costo, ma a quale prezzo? » 146
  • Rischi della manipolazione biologica.
  • Crioconservazione e patrimonio genetico degli embrioni .. » 148
  • Rischi della manipolazione biologica.
  • Una nuova chimera umana: tre genitori biologici » 151
  • Rischi della manipolazione culturale:
  • da dittatura del DNA a educazione dei nostri geni .. » 152
  • La reazione del pubblico all’annuncio del sequenziamento
  • del genoma umano è interessante » 153
  • Guardando oltre il DNA: l’Epigenetica » 155
  • Epigenetica e libertà dell’uomo » 156
  • Il progresso scientifico ed il bene della comunità ... » 157
  • Appendice 1 » 158
  • Appendice 2 » 159
  •  
  • Dignità umana e la sfida del nascere
  • Parte II – Aspetti bioetici » 161
  • Embrione umano e sua umanità: come lo percepiamo? (Mariella Lombardi Ricci) » 161
  • Tecnologie riproduttive e medicina. Dal riconoscimento della dignità dell’embrione umano al suo utilizzo pratico-strumentale » 163
  • Tecnologie riproduttive e Parlamento Europeo » 167
  • Dignità umana ed embrione: il conflitto degli interessi e dei diritti » 168
  • Gli operatori vedono opportunità e rischi mentre si comincia a delineare la prospettiva di migliorare la "razza umana" » 170
  • Dignità umana e vita prenatale: la strana vita della legge 40, tra sentenze e narrazione mediatica » 176
  • Appendice – Carta di Parigi. Carta per l’abolizione universale della maternità surrogata .. » 183
  •  
  • Dignità umana: la dimensione ecologica nel rapporto dell’uomo con i beni. I beni comuni alla luce di Laudato si’ (Bruno Bignami) » 187
  • Vivere è fiducia » 187
  • La tragedia » 189
  • Oltre le semplificazioni » 191
  • L’indice dei beni comuni » 193
  • La risposta della partecipazione » 196
  • Conclusione: a vantaggio della dignità umana » 199
  •  
  • Dignità umana e le sfide delle neuroscienze (Santo Lepore) » 201
  • Introduzione » 201
  • Il principio dignità umana » 203
  • La dignità della persona e le neuroscienze » 204
  • Possibili scenari futuri » 220
  • Quale futuro dell’umanità? » 222
  •  
  • Terza parte – DIGNITÀ UMANA E SOCIETÀ » 227
  •  
  • Dignità della persona: un percorso di ricerca e formazione (Antonio De Salvia) » 229
  • Premessa » 229
  • I parte: dignità, persona, società » 233
  • II Parte: pedagogia della dignità » 260
  •  
  • Dignità e responsabilità del vivere urbano. Costruire la città, abitare il mondo (Pierpaolo Simonini) » 268
  • La città come tema etico » 269
  • Un mondo di città » 270
  • La città-mondo » 272
  • Un eccesso di città: insostenibilità ed esclusione » 274
  • Ermeneutica della vita urbana » 277
  • Progettare con cura » 280
  •  
  • Dignità ed economia. La proposta del microcredito (Flavio Fabris, Luca Casanova) » 284
  • Tipologie di microcredito » 287
  • Globalizzazione e microcredito » 289
  • L’Italia e il microcredito » 291
  • Dignità, diritti dell’uomo e globalizzazione » 293
  •  
  • Dignità del lavoro: Adriano Olivetti tra umanesimo integrale e responsabilità sociale (Romeo Antica, Nicola Bizzarro, Marco Gaetano e Gianclaudio Mairone) » 297
  • Premessa » 297
  • L’umanesimo integrale in Maritain » 298
  • La Responsabilità Sociale d’Impresa » 304
  • Adriano Olivetti: imprenditore, intellettuale e politico .. » 309
  • Spunti sullo stile imprenditoriale di Adriano Olivetti .. » 315
  • Olivetti e la concretizzazione del “progetto umano” di Maritain » 326
  • Elementi di RSI in Adriano Olivetti » 330
  •  
  • Dignità um@na e nuove tecnologie della comunic@zione (Carlo Meneghetti) » 334
  • La parola agli abitanti digitali? » 334
  • Comunicazione consapevole? » 335
  • Quante ore al giorno usi i dispositivi digitali? » 337
  • Che social newtork usi? » 338
  • Quante ore al giorno comunichi attraverso i social newtork? . » 339
  • Le bufale in rete » 340
  • La rete non è un “altro mondo” » 342
  • Il “narrare” digitale » 342
  • Una Chiesa 2.0 al servizio della promozione integrale della persona e della dignità umana » 345
  • La rete come fonte e forma di sviluppo » 349
  • Conclusione » 350
  • Appendice » 351
  •  
  • Autori » 361