Il pino della Teresa

Sentieri, luoghi e storie biellesi

di Rosaria Odone Ceragioli

Compra libro a  17,00

Questo libro verrà stampato in singola copia con tecnologia Print on Demand.
Per la stampa ci vorranno indicativamente 5 giorni lavorativi.

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869291692

    Prezzo di copertina: € 17,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 320

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Con la collaborazione di: Franco Frignocca (Foreword by), Mauro Lampo (Foreword by), Marco Favaro (Postfazione), Antonio Odone (Postfazione)

Il pino della Teresa

Sentieri, luoghi e storie biellesi

di Rosaria Odone Ceragioli

Ci sono sentieri che si imprimono per sempre nella memoria: perché percorsi tutti i giorni per andare al lavoro o un’unica volta, ma con le persone più care in una giornata speciale, o, ancora, perché testimoni di eventi singolari.
Ci sono luoghi che non si possono dimenticare: segnati da un albero (come l’altissimo pino della Teresa che dà il titolo al volume), o da una roccia, o da una sorgente, o da un pallone, hanno a loro volta segnato in modo incancellabile una vita intera.
Ci sono storie ordinarie che nessuno racconta e storie straordinarie che nessuno conosce: le une e le altre, quando qualcuno le sa raccontare, ci fanno gustare la bellezza della vita con tutte le sue tonalità e le sue sfumature, infinite combinazioni di gioia e tristezza, rabbia e dolore, angoscia e speranza.
Da questi sentieri, da questi luoghi, da queste storie, tutti legati al territorio del Biellese, nasce il libro di Rosaria Odone Ceragioli, non come nostalgico esercizio di memoria, ma come appassionata, e al tempo stesso serena, espressione di amore per la vita e per la terra e, soprattutto, per gli uomini e le donne che la abitano.

Contenuti extra

Indice

  • Introduzione pag. 3
  • Prefazione (Mauro Lampo e Franco Frignocca) » 5
  • Prima parte
  • «RIVISTA BIELLESE» » 9
  • Il pino della Teresa » 11
  • Nino Belli poeta del cuore » 20
  • Un addio alla Colma » 32
  • Un pallone per Filippo » 39
  • La nonna ebrea tra i «giusti» della Colma » 43
  • Straordinaria storia di Luciana Nissim » 59
  • Una fonte tra devote socialisti e massoni » 83
  • Storia di un «garibaldino» » 98
  • Il tesoro delle giovinette » 114
  • In morte del partigiano «Frera» » 125
  • Il Cristo flagellato della Colma » 134
  • Periferia di guerra » 142
  • Seconda parte
  • «SENTIERI DEL BIELLESE» » 161
  • Il «Roc del Dei» » 163
  • Le donne della Rondolina » 165
  • La prima volta sul sentiero di Oropa » 169
  • Dalla Colma... alla «Cappella delle formiche» » 176
  • Pian Musìn » 184
  • Dal «Lanificio Simonetti» di Sagliano Micca... al Maccagno » 189
  • Mila sul sentiero degli Eremiti » 197
  • Una notturna sul Bo » 202
  • Sentieri stagionali » 207
  • Dialogo nel bosco fra una nonna e i suoi piccoli nipoti » 214
  • Come dalle parti del Bocchetto di Sessera compresi il Vangelo della Trasfigurazione » 221
  • Le mucche non abitano più qui » 227
  • I ciclamini del Monte Casto » 234
  • Caccia alla volpe » 243
  • La maestrina della Colma » 248
  • Inverno del 1943 » 256
  • Cinque anni di America per l'Alpe del Monte » 264
  • Ricordi » 281
  • Un masso per i bimbi » 289
  • Ancora sulla Madonna del Roc del Dei » 295
  • La bambina e il soldato americano » 300
  • 8 settembre 1943 » 304
  • Per me bellezza è qui, non cerco altrove (Antonio Odone) ... » 311
  • Postfazione (Marco Favaro) » 312