Don Francesco Sanmartino

Parroco e Vicario Foraneo a Venaria Reale 1946-1962 - Tomo 1

di Paolo Caglio (ed.), Enrico Griffa (ed.), Ettore Maschio (ed.) e Antonio Serra (ed.)

Questo libro verrà stampato in singola copia con tecnologia print on demand. Per la stampa ci vorranno indicativamente 5 giorni lavorativi.

Compra libro a  24,00

Questo libro verrà stampato in singola copia con tecnologia Print on Demand.
Per la stampa ci vorranno indicativamente 5 giorni lavorativi.

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869298516

    Prezzo di copertina: € 24,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 608

    Rilegatura: brossurato

     

     

Autore

Don Francesco Sanmartino

Parroco e Vicario Foraneo a Venaria Reale 1946-1962 - Tomo 1

di Paolo Caglio (ed.), Enrico Griffa (ed.), Ettore Maschio (ed.) e Antonio Serra (ed.)

p.p1 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px Times; color: #000000}p.p2 {margin: 0.0px 0.0px 0.0px 0.0px; font: 12.0px Times; color: #000000; min-height: 14.0px}

Don Francesco Sanmartino (1911-1983), professore, parroco, vicario generale e vescovo ausiliare del cardinale Michele Pellegrino: una vita speciale dedicata alla chiesa torinese. A settantacinque anni dalla sua nomina a parroco a Venaria Reale si riportano alla luce i suoi scritti già pubblicati nei bollettini parrocchiali, dal 1948 al 1962.

Si tratta di una vera e propria miniera di informazioni ed insegnamenti che vanno al di là della sfera locale: gli argomenti trattati, la vastità del materiale, i valori affrontati fanno emergere la straordinaria figura di questo sacerdote che, con fiducia, si è lasciato guidare dal Signore in ogni istante della vita.

Grande innamorato di Dio, devotissimo della Madonna, con determinazione e rettitudine, nell’arco di pochi anni, seppe rinnovare e trasformare la chiesa a lui affidata, lasciando un segno profondo nei suoi parrocchiani e nell’intera cittadinanza. La storia di quest’uomo e della sua comunità, anche a distanza di tempo, costituisce un prezioso modello di riferimento per tutti per costruire il futuro.

«Signore, vorrei imitare la scopa!

che non si lamenta mai;

che accetta di stare nascosta

negli angoli, nel buio e nel silenzio;

che accetta di compiere qualunque

servizio anche il più umile;

che sta dove la metti;

che si consuma per servire

senza chiedere ricompensa.

Signore, io accetto di imitare la scopa,

anzi voglio imitare la scopa,

ma io la ricompensa la voglio!

E la mia ricompensa sei Tu,

mia gioia e mio tutto».

Don Francesco Sanmartino

Contenuti extra

Indice

  • RINGRAZIAMENTI
  • INTRODUZIONE
  • INTERVISTA INEDITA A MONS. LIVIO MARITANO
  • BIOGRAFIA DI MONS. FRANCESCO SANMARTINO
  • NOTA METODOLOGICA
  • FONTI
  • ELENCO DELLE ABBREVIAZIONI
  •  
  • LA SQUILLA DI SANTA MARIA – Anno I – 1948
  • LA SQUILLA DI SANTA MARIA – Anno II – 1949
  • LA SQUILLA DI SANTA MARIA – Anno III – 1950
  • LA SQUILLA DI SANTA MARIA – Anno IV – 1951
  • LA SQUILLA DI SANTA MARIA – Anno V – 1952
  • LA SQUILLA DI SANTA MARIA – Anno VI – 1953
  • LA SQUILLA DI SANTA MARIA – Anno VII – 1954

Rassegna stampa