La ferita e la luce

40 meditazioni per spiriti inquieti

di Paolo Scquizzato

Compra ebook a  10,99

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869297236

    Prezzo di copertina: € 10,99

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Formato digitale: EPUB Reflowable

    Protezione: nessuna

     

     

Disponibile

Compra libro + ebook (gratis) a  16,00

Normalmente preparato per la spedizione
in un giorno lavorativo

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869296697

    Prezzo di copertina: € 16,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 272

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Con la collaborazione di: Elisabetta Pauletti (Introduzione di)

La ferita e la luce

40 meditazioni per spiriti inquieti

di Paolo Scquizzato

Un filo rosso tiene legati questi quaranta brani del Vangelo: la forza dirompente di un annuncio rivoluzionario che è stato sempre più insabbiato e trasformato nel corso del tempo. Gesù ha rovesciato le categorie religiose: la legge, l’osservanza, il merito, il sacrificio diventano valori negativi, perché l’uomo, agli occhi di Dio, è prezioso a prescindere. Protagonisti di queste pagine del Vangelo, ma assolutamente paradigmatici di tutti i vangeli, sono l’accoglienza, il perdono, il servizio, la cura verso gli altri – tutti gli altri – in una parola l’amore incondizionato. E don Paolo Scquizzato ci guida con entusiasmo e passione lungo un viaggio, cui prendono parte decine di teologi, scrittori, poeti, filosofi che danno il loro contributo spirituale e intellettuale per definire la cornice entro cui si collocano le nostre esistenze, il nostro essere e il nostro modo di vivere, il nostro io con tutte le sue zone d’ombra e il nostro stile di vita, le nostre ferite e la nostra luce.
Dall’Introduzione di Elisabetta Pauletti

«Finché siamo inquieti possiamo stare tranquilli»
Julien Green

Contenuti extra

Indice

  • Introduzione (Elisabetta Pauletti)
  • Marco 1,40-45. Il coraggio di superare
  • il puro e l'impuro
  • Luca 16,19-31. Il ricco «distratto» e il povero Lazzaro
  • Matteo 21,33-46. Il paradosso dell'amore di Dio
  • Luca 15,11-32. Il Dio sovragiusto
  • Giovanni 4,1-30. Il fine è infinitamente oltre
  • Luca 4,24-30. Con Gesù di Nazareth non c’è più religione
  • Matteo 18,21-35. Perdonare guarisce se stessi e le proprie ferite
  • Matteo 5,17-19. Il pieno compimento della Legge
  • Matteo 1,16-25. San Giuseppe l’essere silenzioso
  • Marco 12,28-34. L’importanza d’imparare ad amare se stessi
  • Luca 18,9-14. Il pubblicano e il fariseo
  • Giovanni 9,1.6-9.13-17.34-38. Il Dio che è con noi è il Dio che ci abbandona
  • Giovanni 4,46-54. Ciò che fede non è
  • Giovanni 5,1-16. «Ama e fa’ ciò che vuoi» (Agostino)
  • Luca 1,26-38. L’Annunciazione
  • Matteo 8,28-34. Il coraggio della responsabilità
  • Giovanni 7,1-2.10.25-30. La festa delle Capanne
  • Giovanni 7,40-53. I guardiani del tempio
  • Giovanni 11,1-44. Risurrezione di Lazzaro
  • Giovanni 8,1-11. L’adultera
  • Giovanni 8,21-30. L’amore come rivelazione
  • Giovanni 8,31-42. La verità vi farà liberi
  • Giovanni 8,51-59. L’acqua della goccia
  • Giovanni 10,31-42. «Voi sarete dèi»
  • Giovanni 11,45-54. Annuncerò il tuo nomeai miei fratelli
  • La passione secondo Matteo. Il sapere delle donne
  • Giovanni 12,1-11. Il nome e il profumo
  • Giovanni 13,21-33.36-38. Giuda, l’amato
  • Matteo 26,14-25. Non è niente il morire, spaventoso è il non vivere
  • Giovanni 13,1-15. Deporre la vita per riceverla in pienezza
  • Giovanni 18,1-19,42. La passione secondo Giovanni
  • Silenzio di Dio, silenzio dell’uomo
  • L’amore che fa fiorire il deserto
  • Matteo 28,8-15. Bagna ciò che è arido
  • Giovanni 20,11-18. Ci sono cose che non vedono se non gli occhi che hanno pianto
  • Luca 24,13-35. Ciò cui opponi resistenza resiste
  • Luca 24,36-49. Il corpo come grammatica di Dio
  • Giovanni 21,1-14. Il pane e il companatico
  • Marco 16,9-15. L’amore che prende le viscere e che fa partorire
  • Giovanni 20,19-29. Non malgrado, ma attraverso
  • Postilla
  • Indice dei nomi