I Monti di Pietà nel XV secolo

Origini e aspetti generali della loro fondazione

di Nicola Di Mauro

Disponibile su ordinazione

Compra libro a  9,00

Questo libro verrà stampato in singola copia con tecnologia Print on Demand.
Per la stampa ci vorranno indicativamente 5 giorni lavorativi.

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788874028023

    Prezzo di copertina: € 9,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 96

    Rilegatura: brossurato

     

     

Autore

I Monti di Pietà nel XV secolo

Origini e aspetti generali della loro fondazione

di Nicola Di Mauro

Q ueste pagine descrivono con chiarezza espositiva e una documentata ricerca storica le origini dei Monti di Pietà. Vi si narra come e dove questi istituti sono sorti e sono stati organizzati, la loro finalità e la loro evoluzione. Nel XV secolo i frati francescani inventarono infatti uno strumento finanziario provvidenziale, con lo scopo di combattere il dilagante fenomeno dell’usura e di venire incontro ai bisogni e alle difficoltà economiche dei cittadini meno abbienti.
Corredato da un’introduzione di Renato Bordone, esimio medievista recentemente scomparso, e da un’intervista a Maria Giuseppina Muzzarelli, docente di Storia medievale presso l’Università di Bologna, questo volumetto si propone dunque di tracciare e documentare la genesi e gli albori di un ente creditizio a tutti noto, il Monte di Pietà, voluto ideato e diffuso ai suoi prodromi dai frati minori osservanti nel Medioevo.

Contenuti extra