Mirando al Mundo

Realizzazione di Osservatori del mondo giovanile nelle città dell’America Latina

di Servizio Cooperazione Internazionale Città di Torino (ed.)

Disponibile

Compra libro a  32,00

Normalmente preparato per la spedizione
in un giorno lavorativo

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788874027675

    Prezzo di copertina: € 32,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 192

    Contenuti: illustrazioni a colori

    Rilegatura: cartonato

     

Autore

Mirando al Mundo

Realizzazione di Osservatori del mondo giovanile nelle città dell’America Latina

di Servizio Cooperazione Internazionale Città di Torino (ed.)

La globalizzazione, e l’apertura di nuove prospettive che con essa si concretizza, rappresenta un valore aggiunto e una straordinaria opportunità per tutti: i nuovi legami tra i popoli, i mercati, la produzione, il trasferimento della tecnologia e delle merci, la circolazione e la diffusione del sapere. Ma occorre, per vivere in un mondo più giusto, creare le condizioni affinché questa nuova dinamica mondiale si traduca in una globalizzazione dei diritti, dei benefici, delle opportunità, in una redistribuzione delle ricchezze, in modo tale che coloro che stanno ai margini dello sviluppo possano trarre opportunità e occasioni per uscire dalla loro condizione di marginalità e trovare piuttosto una dignità di vita, di valore e di esistenza.
Per mettere a disposizione delle parti più deboli del pianeta e delle nostre città le risorse e gli strumenti per crescere, occorre promuovere, anche e soprattutto a livello locale, politiche capaci di governare il cambiamento. Occorre costruire politiche per i giovani, i quali vivono naturalmente un’età di transizione, e realizzare reali attività di cooperazione decentrata.
Ecco perché un progetto europeo come Mirando al Mundo, che ha trovato terreno fertile in Argentina, Brasile e Bolivia e che ha saputo tenere insieme entrambe queste politiche, può costituire un’esperienza singolare di promozione di una cultura globale e condivisa dei diritti e della democrazia, che diventi capace di leggere il mutamento, interpretarne le cause e governarne gli effetti anche sulle nuove generazioni.
Piero Fassino

Contenuti extra

Rassegna stampa