Il Corano e la donna

Rileggere il Testo Sacro da una prospettiva di genere

di Amina Wadud

Disponibile su ordinazione

Compra libro a  12,00

Questo libro verrà stampato in singola copia con tecnologia Print on Demand.
Per la stampa ci vorranno indicativamente 5 giorni lavorativi.

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788874026746

    Prezzo di copertina: € 12,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 192

    Rilegatura: brossurato

     

     

Autore

Con la collaborazione di: Patrizia Messinese (Traduttore)

Il Corano e la donna

Rileggere il Testo Sacro da una prospettiva di genere

di Amina Wadud

Edizione italiana a cura di Jolanda Guardi
Postfazione di Renata Bedendo
Quattordici secoli di pensiero islamico ci hanno lasciato in eredità un patrimonio di interpretazioni del Corano scritte prevalentemente da uomini. Il Corano e la donna di Amina Wadud rappresenta la prima lettura ermeneutica del Testo Sacro mai effettuata da una donna, una lettura che legittima la voce della donna nel Corano e l’aiuta a uscire, finalmente, dall’ombra.
L’autrice ribadisce e rafforza il concetto di eguaglianza delle donne e costituisce un fondamento legittimo cui appellarsi per contestare il trattamento discriminatorio che le donne hanno subìto nei secoli e continuano a subire legalmente nelle comunità musulmane.
Come Amina Wadud afferma lucidamente, il Corano non stabilisce una tipologia unica e inamovibile di struttura sociale, ma prevede un’ampia gamma di possibilità per la realizzazione di un rapporto di reciproco riconoscimento, di una collaborazione più appagante e fruttuosa tra uomini e donne, più di quanto non sia stata ancora mai realizzata, da musulmani e non.

Contenuti extra