Antropologia e grazia nel pensiero di Malebranche

di Ferruccio Ceragioli

Disponibile

Compra libro a  25,00

Normalmente preparato per la spedizione
in un giorno lavorativo

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788874022359

    Prezzo di copertina: € 25,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 272

    Rilegatura: brossurato

     

     

Autore

Antropologia e grazia nel pensiero di Malebranche

di Ferruccio Ceragioli

Nicolas Malebranche (1638-1715), prete dell’Oratorio francese, filosofo e teologo, appartiene al novero di quegli intellettuali credenti che, conquistati dalla novità cartesiana, tentarono di rielaborare radicalmente, a partire da essa, il pensiero cristiano. Nella sua geniale sintesi di agostinismo e cartesianesimo, le istanze teologiche, filosofiche, spirituali e scientifiche trovano una unità forse non più riscontrabile nei secoli successivi fino ad oggi.
L’arditezza del legame da lui stabilito tra antropologia della coscienza e ontologia della grazia non è ancora stata colta nella sua profondità e nel suo interesse teologico tuttora di grande attualità: a questo scopo è dedicata la presente ricerca. (Dalla Prefazione di Pierangelo Sequeri).
Il bel saggio di Ferruccio Ceragioli, racconta il pensiero di Malebranche con occhio attento alla storia del pensiero teologico e filosofico alla quale egli appartiene a pieno titolo. In questo studio la teologia di Malebranche viene così restituita alla coerenza della res verso la quale si impegna: questione dell’umano, della trascendenza, della libertà e degli affetti, della grazia e del legame col Figlio.
L’interpretazione più diffusa di Malebranche è sempre stata quella d’un «Malebranche schietto razionalista», spesso d’un razionalismo di stampo deistico o addirittura illuministico, che tutto concede alla ragione al punto che questa finirebbe di fagocitare verità di fede e Sacra Scrittura. Ma i numerosissimi scritti di Malebranche consentono di precisare quali siano i limiti di tale interpretazione. Ne è conferma, per ciò che attiene l’ambito teologico, l’ottimo studio di Ferruccio Ceragioli. (Dalla Postfazione di Amalia De Maria).

Contenuti extra

Rassegna stampa