Massimiliano Kolbe

Il cammino interiore

di Zdzisław Józef Kijas

Disponibile su ordinazione

Compra libro a  15,00

Questo libro verrà stampato in singola copia con tecnologia Print on Demand.
Per la stampa ci vorranno indicativamente 5 giorni lavorativi.

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869294174

    Prezzo di copertina: € 15,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 240

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Con la collaborazione di: Marco Tasca (Foreword by)

Massimiliano Kolbe

Il cammino interiore

di Zdzisław Józef Kijas

Massimiliano Kolbe è uno di quei santi che ci insegnano a costruire, con la loro luminosa testimonianza di fede, un presente e un futuro migliori. Consapevole della propria identità, in quanto uomo, cristiano, sacerdote, rimase fedele alla propria coscienza, perseverando, di fronte al male, nel seguire il comandamento dell’amore e nell’offrire la propria vita per la salvezza altrui.
Attraverso questo lavoro su padre Kolbe, l’autore ci invita a ricordarne l’esemplare testimonianza di vita e di fede, sotto un profilo insolito e forse meno noto, ovvero quello del suo cammino interiore. Concentrandosi su questa dimensione della vita di Massimiliano, considera l’intero ventaglio degli aspetti della sua esistenza terrena: l’obbedienza, il lavoro, l’umiltà, la preghiera, la contemplazione, la vittoria sui propri timori e l’aiuto dato agli altri nel vincerli. Il suo pellegrinaggio terreno appare così come un processo armonico di maturazione del seme della santità, che ha nella fede il principio e il senso del suo cammino.

Kolbe è un grande santo, un maestro di vita che insegna come comportarsi nelle situazioni in cui ci veniamo a trovare, in modo che risultino proficue, ci perfezionino e ci santifichino.

Contenuti extra

Indice

  • Presentazione (Marco Tasca)
  • Introduzione
  • Cronologia della vita
  • La maturazione della santità
  • La fede: principio e senso del cammino
  • L'importanza dell'obbedienza
  • Le sfide importanti: fonte d'angoscia o di speranza?
  • Dal digiuno alla contemplazione
  • Il profeta della dignità umana
  • L’estremo e più importante appello della vita
  • Conclusione