La felicità è per tutti

Terapia del quotidiano per vivere amare e capirsi

di Alberto D'Auria

Esaurito

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869293016

    Prezzo di copertina: € 15,00

    Stato: In catalogo, non disponibile

    Anno:

  • Pagine: 240

    Rilegatura: brossurato

     

     

Autore

Con la collaborazione di: Renzo Bonetti (Foreword by)

La felicità è per tutti

Terapia del quotidiano per vivere amare e capirsi

di Alberto D'Auria

La felicità è un dono. Non si compra né con la virtù né con tutti gli sforzi di essere perfetti, a meno che la nostra dote non sia l’umile accoglienza della vita e della storia in cui siamo inseriti. Far questo significa amarsi, amare i propri sogni e lottare per essi; significa accogliere la vita che c’è in noi e i nostri limiti, senza rifugiarsi in illusori sogni di perfezionismo, nella continua maturazione del senso della nostra esistenza e della capacità di donarlo a chi ci sta vicino.

«La felicità non è fortuna di pochi, ma possibilità per tutti. Ovviamente per tutti coloro che avranno il coraggio di fare verità dentro di sé per scoprire i propri doni e i propri limiti, per accettarsi nella realtà del vivere ed essere quindi pronti per quell’avventura che è la vita: diventare veramente uomini e donne, adulti e liberi in grado di spendersi per gli altri».
Dalla Prefazione di Mons. Renzo Bonetti

Mettersi alla ricerca della felicità porta inevitabilmente a un confronto serrato con noi stessi, con le nostre sofferenze, con il nostro insieme di luci e ombre e la nostra sete di infinito.
Queste pagine intendono non solo suscitare in ciascuno la speranza di poter raggiungere la felicità ma, ancor di più, scatenare il desiderio ardente di mettersi in cammino per trovare la propria originale via verso la felicità. Questa, infatti, non è una meta immediata, ma l’effetto di un’esistenza che ha dispiegato la propria identità, vissuta in pienezza nell’incontro autentico con se stessi e con gli altri.

Contenuti extra

Indice

  • Prefazione (Mons. Renzo Bonetti) pag. 3
  • Introduzione » 7
  • 1 – Diventa te stesso: la via maestra alla felicità » 15
  • Un'ouverture fulminea » 15
  • Primo incontro: Viktor Frankl,
  • uno psicologo vissuto in un lager » 15
  • L'eredità di Viktor Frankl » 28
  • Diventa te stesso! » 38
  • 2 – Autostima: valere o non valere, questo è il problema » 67
  • Introduzione. Sottotitolo: «No autostima, no party» » 67
  • Un fugace sguardo all’attualità » 69
  • L’autostima non è narcisismo » 72
  • La disistima: una grande trasformista » 74
  • Giochi in maschera » 79
  • Identikit dell’uomo mascherato » 83
  • Azioniamo la motivazione » 89
  • A duello contro gli avversari dell’autostima: paure, autocritiche irrazionali, in azione ... » 95
  • Scacco matto alla fattucchiera in una frase e sette domande » 109
  • 239
  • 3 – La felicità è reale solo quando condivisa » 140
  • Comunicare o non comunicare, questo è il problema » 140
  • Primi rudimenti sull’arte del dialogo » 151
  • Leviamo le vele nel mare dell’immaginazione: siamo sicuri che non possiamo farlo
  • anche nella realtà? » 158
  • Anche nella realtà una coppia da antologia » 172
  • Un intermezzo pubblicitario » 176
  • Uomini e donne: così uguali, così diversi » 177
  • Uomini e donne: istruzioni per l’uso » 184
  • Quando non c’è comunicazione » 193
  • Dare e ricevere amore » 198
  • 4 – Una luce nel buio della sofferenza » 211
  • Premessa » 211
  • Il nostro rapporto con la sofferenza » 212
  • Vite coraggiose » 215
  • Due testimonianze: una simpatica signora e... » 217
  • Conclusioni » 232
  • Ringraziamenti » 235
  • Bibliografia » 236