Desiderio di pensare

Possibilità di discorso dopo la metafisica, la modernità e le ideologie

di Matteo Bergamaschi

Disponibile

Compra libro a  12,00

Normalmente preparato per la spedizione
in un giorno lavorativo

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869291722

    Prezzo di copertina: € 12,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 144

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Desiderio di pensare

Possibilità di discorso dopo la metafisica, la modernità e le ideologie

di Matteo Bergamaschi

Opinione, immaginazione, conoscenza – ecco gli attori che si contendono la scena della mente: un’opinione pubblica sempre più pervasiva che si confonde con la semplice chiacchiera, un’immaginazione «al potere» che si estende dagli schermi delle più svariate apparecchiature, e infine una conoscenza scientifica che impone il proprio univoco paradigma alle manifestazioni dello spirito. Cosa resta del pensare? Qual è la specificità del suo atto?
Il saggio offre un’esposizione attuale e originale dell’esperienza del pensare nell’epoca contemporanea, oltrepassati tanto il problema metafisico del fondamento quanto la realizzazione moderna della ragione.

«Il pensare pensando desidera: ecco il fatto della ragione, il fatto pratico della cosa del pensare».

Contenuti extra

Indice

  • Introduzione
  • Piccola critica del discorso pag. 9
  • Parte I
  • Grammatica » 25
  • I. Opinare. Del testo » 25
  • II. Immaginare. Dell'idea » 31
  • III. Conoscere. Della riflessione » 37
  • IV. Pensare. Dell’altro » 43
  • Appendice. Aristotele scrittore » 49
  • Parte II
  • Logica » 57
  • I. Senso comune » 57
  • II. Concetto » 64
  • III. Giudizio » 75
  • IV. Argomentazione » 80
  • Parte III
  • Retorica » 93
  • I. Stilistica. Del genere (economia) » 93
  • II. Topica. Del luogo (finito) » 102
  • III. Eloquenza. Del tempo (e dei tempi) » 109
  • IV. Disposizione. Dei modi (e della maniera) » 117
  • Conclusione
  • Lettere sull’umanesimo » 125
  • Bibliografia » 135

Rassegna stampa