La terra perduta

Nel cuore dei cristiani del Medio Oriente

di Matteo Spicuglia

Disponibile

Compra libro a  10,00

Normalmente preparato per la spedizione
in un giorno lavorativo

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869290367

    Prezzo di copertina: € 10,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 144

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Con la collaborazione di: Paolo Maggioni (Prefazione)

La terra perduta

Nel cuore dei cristiani del Medio Oriente

di Matteo Spicuglia

Anah e Naile, Melki e Murat, Sabri e Februniye hanno storie, età e sguardi diversi, ma lo stesso impasto. Sono siriaci, una delle minoranze cristiane più antiche del Medio Oriente, l’ultima a parlare ancora l’Aramaico. A cavallo di Turchia, Siria ed Iraq, storie di fuga e di ordinaria persecuzione, dai massacri del 1915 agli assalti dell’Isis di oggi. Il reportage di Matteo Spicuglia parte dal Tur Abdin, la culla storica di questi cristiani, un luogo che non esiste sulle carte geografiche. Oggi come ieri, le radici di una presenza a rischio di estinzione. Nei racconti di uomini, donne, giovani e anziani, le ferite e le speranze di chi oggi rischia di sentirsi straniero in patria. Testimonianze inedite per il pubblico italiano, che aprono uno spaccato sul presente e il futuro di tutte le minoranze del Medio Oriente.

Siamo come un pugno di grano. Quando lo spargi in un campo, non sai più che fine fa. Un chicco di qua, uno di là, uno mangiato dagli uccelli, uno piantato. Ecco, a noi è successa la stessa cosa…

Contenuti extra

Indice

  • Prefazione (Paolo Maggioni) pag. 7
  • Il cuore ritorna » 11
  • Tra cielo e terra » 19
  • Sabri e gli altri » 27
  • Radici » 43
  • Sangue e memoria » 61
  • I morti vivi » 73
  • La strada del ritorno » 91
  • Presente e futuro » 101
  • I passi della speranza » 117
  • «Possiamo sognare» » 137
  • Ringraziamenti » 141