La terra perduta

Nel cuore dei cristiani del Medio Oriente

di Matteo Spicuglia

Disponibile

Compra libro a  10,00

Normalmente preparato per la spedizione
in un giorno lavorativo

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869290367

    Prezzo di copertina: € 10,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 144

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Con la collaborazione di: Paolo Maggioni (Prefazione di)

La terra perduta

Nel cuore dei cristiani del Medio Oriente

di Matteo Spicuglia

Anah e Naile, Melki e Murat, Sabri e Februniye hanno storie, età e sguardi diversi, ma lo stesso impasto. Sono siriaci, una delle minoranze cristiane più antiche del Medio Oriente, l’ultima a parlare ancora l’Aramaico. A cavallo di Turchia, Siria ed Iraq, storie di fuga e di ordinaria persecuzione, dai massacri del 1915 agli assalti dell’Isis di oggi. Il reportage di Matteo Spicuglia parte dal Tur Abdin, la culla storica di questi cristiani, un luogo che non esiste sulle carte geografiche. Oggi come ieri, le radici di una presenza a rischio di estinzione. Nei racconti di uomini, donne, giovani e anziani, le ferite e le speranze di chi oggi rischia di sentirsi straniero in patria. Testimonianze inedite per il pubblico italiano, che aprono uno spaccato sul presente e il futuro di tutte le minoranze del Medio Oriente.

Siamo come un pugno di grano. Quando lo spargi in un campo, non sai più che fine fa. Un chicco di qua, uno di là, uno mangiato dagli uccelli, uno piantato. Ecco, a noi è successa la stessa cosa…

Contenuti extra

Indice

  • Prefazione (Paolo Maggioni) pag. 7
  • Il cuore ritorna » 11
  • Tra cielo e terra » 19
  • Sabri e gli altri » 27
  • Radici » 43
  • Sangue e memoria » 61
  • I morti vivi » 73
  • La strada del ritorno » 91
  • Presente e futuro » 101
  • I passi della speranza » 117
  • «Possiamo sognare» » 137
  • Ringraziamenti » 141

Rassegna stampa

Zenit.org, 27 Maggio 2015

La fotografia di un bambino di Midyat, città turca di origine siriaca, che studia l’aramaico. Questa è l’immagine di copertina del volumeLa terra perduta. Nel cuore dei cristiani del Medio Oriente, del giornalista RAI Matteo Spicuglia, presentato nelle settimane scorse al Salone del libro di Torino, dall’editrice Effatà. Un libro snello, dallo stile fresco e…

Leggi tutto

Aleteia, 17 Luglio 2015

Nessun cristiano abita più a Mosul. Il 16 luglio dello scorso anno si ebbe per la prima volta notizia che case e proprietà dei cristiani della città irachena venivano segnate con la lettera araba Nun (N) per “Nazareni”. Ora tutti i cristiani sono andati via e le chiese in città sono chiuse mentre alcune sono state trasformate…

Leggi tutto

La Voce del Popolo, 12 Luglio 2015

Il giornalista Matteo Spicuglia ha scritto un libro coraggioso e profondo. Un viaggio, tra la vita e i volti della sofferenza e del riscatto nel cuore dei cristiani del Medio Oriente. La Mesopotamia è la terra che fa da sfondo al libro del giornalista Rai. La terra perduta. Inizia proprio qui, in questa culla della…

Il Regno Attualità, 15 Ottobre 2015

Giornalista RAI e autore nel 2012 del documentario Shlomo. La terra perduta, Spicuglia tratteggia in questo reportage volti e luoghi del Tur Abdin, culla storica dei cristiani siriaci (una delle minoranze cristiane più antiche del Medio Oriente), che si trova a cavallo tra Turchia, Siria e Iraq. Storie di chi se n’è andato e di…

www.aldomariavalli.it, 8 Febbraio 2016

Forse gli unici che parlano veramente come parlava Gesù sono loro. Sono questi cristiani dimenticati, dei quali non sappiamo nulla e che oggi, una volta ancora, come tante altre volte nel corso della storia, vedono messa a repentaglio la loro stessa esistenza. A cavallo di Turchia, Siria ed Iraq, narrano storie di persecuzioni e di…

Leggi tutto