Felicità

Una sfida da vincere per riconquistare il benessere del corpo e del cuore

di Angelo Peluso

Disponibile su ordinazione

Compra libro a  22,00

Questo libro verrà stampato in singola copia con tecnologia Print on Demand.
Per la stampa ci vorranno indicativamente 5 giorni lavorativi.

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869295737

    Prezzo di copertina: € 22,00

    Stato: In catalogo, disponibile

    Anno:

  • Pagine: 432

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Felicità

Una sfida da vincere per riconquistare il benessere del corpo e del cuore

di Angelo Peluso

Il libro dimostra come la felicità individuale e quella della collettività siano interdipendenti. Una mentalità più aperta verso i problemi drammatici del mondo e le sue contraddizioni – come ha messo a nudo l’emergenza sanitaria del 2020 – ci aiuta a non entrare nel pericoloso circolo chiuso dell’indifferenza. Ogni persona deve essere protagonista di un romanzo con una peculiare identità scritta tra gli intrecci familiari e gli incontri della vita: questo crea l’eroismo della felicità, una forza trascinante capace di superare le barriere di ogni rigidità e spingere verso notevoli cambiamenti.
Discipline scientifiche e umanistiche eterogenee, religioni e culture diverse, strategie creative di politica e management nei più svariati contesti, possono contribuire a costruire le condizioni ottimali per una maggiore qualità della vita e per una forte solidarietà sociale, favorendo la condivisione delle risorse e la crescita economica di un Paese.
La felicità è proprio una sfida da vincere per il benessere di ogni essere umano e per costruire un’armonia internazionale: è quell’arcobaleno che abbraccia il girotondo di bambine e bambini festosi, consapevoli che il tenersi per mano sia il segreto più forte per rendere realtà questo sogno.

Contenuti extra

Indice

  • A Tommaso
  • Presentazione. Il profumo della felicità (Alessandra Graziottin)
  • Prefazione. L'«allenamento» alla conquista della felicità (Herbert Valensise)
  • Prefazione. Una lettura manageriale della felicità (Andrea Illy)
  • 1. Le possibili felicità tra le contraddizioni della cosiddetta modernità e il profumo degli affetti più profondi
  • 2. I primi pilastri della felicità. Il filtro tra le proprie esperienze e i continui condizionamenti esterni
  • 3. Le numerose variabili della felicità. Gli intrecci tra le diverse culture, gli stereotipi banali, le reti mediatiche e le componenti biologiche
  • 4. La qualità della vita favorisce la felicità? Un primo «legame» tra le proprie scelte di vita e quelle del governo di una città e di una nazione
  • 5. Felicità pubblica e privata. Sintonie di continuità da costruire e discrepanze da superare
  • 6. La felicità nella fragile società moderna. Il ruolo della politica e del management per costruire equilibri locali, nazionali e internazionali
  • 7. La felicità negata. I contesti che impediscono la realizzazione personale e i possibili cambiamenti
  • 8. Costruire la propria felicità. I primi passi da intraprendere per la propria e altrui felicità
  • 9. Un libro che non può avere una «conclusione». Una riflessione finale sulle trame della felicità
  • Postfazione. Il raccontare è al cuore della ricerca della felicità (Aldo Giordano)
  • Appendice. Le ricerche sulla felicità: il percorso clinico, manageriale e scientifico di Angelo Peluso