Non c’è distanza per i cuori che si amano

Lettere alla sorella Marie

di Charles de Foucauld

Esaurito

Oppure acquista su

Informazioni

  • Isbn: 9788869294549

    Prezzo di copertina: € 16,00

    Stato: In catalogo, non disponibile

    Anno:

  • Pagine: 256

    Contenuti: Index

    Rilegatura: brossurato

     

Autore

Con la collaborazione di: Anne de Blic (Foreword by), Antonella Fraccaro (Introduzione)

Non c’è distanza per i cuori che si amano

Lettere alla sorella Marie

di Charles de Foucauld

La corrispondenza di Charles de Foucauld con la sorella Marie, che chiama affettuosamente Mimi, è impregnata di speranza, di fede e di gratitudine verso Dio per le grazie che Egli sa diffondere in coloro che lo cercano e che si affidano alla sua bontà. In questi testi è evidente il desiderio di Charles di far sì che la sua esperienza spirituale elevi lo spirito della sorella, plasmi le scelte della sua famiglia e la renda desiderosa di condividere l’amore di Dio con altri fratelli e sorelle, secondo lo spirito della fraternità universale, inaugurato da frère Charles come una promettente e luminosa speranza.

Contenuti extra

Indice

  • Prefazione (Anne de Blic)
  • Introduzione (Antonella Fraccaro)
  • Nota di edizione
  • I. Condivisione della vita militare (1876-1882)
  • II. Durante l'esplorazione in Marocco (1883-1884)
  • III. Soggiorno in famiglia a Parigi (1884-1888)
  • IV. Breve soggiorno sui passi di Gesù (1888-1889)
  • V. La grande decisione (1889-1890)
  • VI. Lontano dagli affetti, nella solitudine con Dio (1890)
  • VII. I voti non separano da quelli che amiamo (1890-1896)
  • VIII. Un nuovo discernimento nel cuore della Chiesa (1896-1897)
  • IX. Dove Gesù ha vissuto e lavorato (1897-1898)
  • X. A Gerusalemme presso le Clarisse (1898-1899)
  • XI. Nazareth, verso un nuovo inizio (1899-1900)
  • XII. A Roma, verso Notre-Dame des Neiges (1900)
  • XIII. In preparazione al sacerdozio (1900-1901)
  • XIV. In partenza verso l'Oriente (1901)
  • XV. Beni Abbès: legami familiari e spirituali (1901-1903)
  • XVI. Tra i feriti a Taghit (1903)
  • XVII. Nuovo soggiorno a Beni Abbès (1903-1904)
  • XVIII. In viaggio verso il Sud e ritorno (1904)
  • XIX. Nuovo viaggio verso il sud del Sahara (1905)
  • XX. Tamanrasset, nel cuore dell’Hoggar (1906)
  • XXI. Tra le oasi sahariane in preghiera per chi è nella prova (1906-1907)
  • XXII. Vita claustrale a Tamanrasset, in comunione con i suoi cari (1908)
  • XXIII. Primo ritorno in Francia: visita ai suoi e avvio dell’Associazione (1909)
  • XXIV. Clausura morale a Tamanrasset: i lavori linguistici (1909-1910)
  • XXV. Secondo ritorno in Francia (1911)
  • XXVI. Sull’Assekrem, in compagnia degli amici Tuareg (1911)
  • XXVII. Discesa a valle con i Tuareg (1911-1913)
  • XXVIII. Terzo viaggio in Francia e ritorno definitivo (1913)
  • XXIX. Il preludio della fine nella comune attesa della pace (1914-1916)
  • XXX. L’anno decisivo del ritorno... (1916)