Caricamento Eventi

« Tutti gli Eventi

“L’apocrifo necessario” con Maria Nisii alla Claudiana – Torino

Dicembre 2 @ 18:00 - 19:30

Tra romanzo e teologia: Nisii indaga il fenomeno della riscrittura.

Le storie in cui siamo immersi possono avere vite originali oppure riproporre nel nostro tempo storie
antiche. Romanzi, film, serie tv, portano spesso con sé l’eco delle storie bibliche che hanno coinvolto,
rassicurato, emozionato, terrorizzato, generazioni di ascoltatori e di lettori. È il fenomeno della
“riscrittura”, che coinvolge autori e autrici di diversa origine e generazione, credenti e non
credenti, noti e meno noti. Si tratta di una modalità letteraria diffusa eppure poco studiata dalla
letteratura, perché materia inafferrabile per modi, intenti e risultati.
Maria Nisii, docente all’ISSR di Torino e di IRC al liceo Gobetti, si fa carico di questa mancanza in
L’apocrifo necessario. Sul riscrivere. Bibbia, teologia, letteratura, appena uscito per Effatà editrice, proponendo
un percorso di conoscenza e di approfondimento del legame strettissimo tra teologia e
letteratura. Nel suo testo si trovano piste di lettura inedite, linee di dialogo, questioni teoriche, descritte
con una penna provocatoria e stimolante.
I book lovers troveranno un approfondimento degli archetipi letterari che li portano ad amare le
narrazioni mentre i lettori e le lettrici appassionati di teologia scopriranno come la Parola eterna è in
grado di risuonare oggi nelle righe della letteratura e delle immagini filmiche. Non potranno non essere
colpiti dalla capacità di Nisii di entrare in profondità nei testi e di “trasfigurarli”, di far emergere nuovi
livelli di lettura e di attenzione. Saranno, poi, affascinati nel vedere come il Vangelo può essere riscritto
da ebrei, ortodossi, atei, protestanti, non credenti, e di come la riscrittura possa essere comunque una
parola capace di resurrezione, per chi crede e chi non crede.

Questo libro permetterà di animare il dibattito di una disciplina che, al di là della nicchia a cui sembra di
appartenere, può in realtà coinvolgere gli amanti di letteratura di tutte le età.

Il primo appuntamento per conoscere l’autrice e per riflettere intorno alle tematiche del libro sarà il 2 dicembre alle ore 18 presso la Libreria Claudiana di Torino in via Principe Tommaso 1, con la presenza di Oreste Aime, docente di filosofia alla Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale, ed
Enrica D’Arminio, docente di lettere al liceo Gobetti.

Per necessità logistiche, è gradita la prenotazione all’indirizzo ufficiostampa@simonaborello.it

PER INFORMAZIONI E INTERVISTE
Simona Borello – 339.76.35.871 – ufficiostampa@simonaborello.it

Dettagli

Data:
Dicembre 2
Ora:
18:00 - 19:30

Luogo

Via Principe Tommaso, 1
Via Principe Tommaso, 1
Torino, Italia
+ Google Maps
carte

Effatà Editrice di Pellegrino Paolo SAS
C.F. e P.IVA 09655250018
Via Tre Denti, 1 - 10060 Cantalupa (TO)
Telefono: (+39) 0121 353452 - Fax: (+39) 0121 353839
info@effata.it