Lino Graziano Grandi

Nato a Cuneo il 18 dicembre 1942, è laureato in filosofia e specializzato in psicologia clinica (corso universitario triennale presso l’Università di Torino) nel 1972. Ha insegnato psicologia del lavoro e psicologia clinica presso le Facoltà di Filosofia e specialità in Psichiatria, in particolare prima dell’avvento della Facoltà di psicologia. Ha introdotto presso l’I.R.I. la psicologia clinica nell’ambito della Formazione per Dirigenti e Funzionari di Azienda. Ha svolto attività psicodiagnostica e psicoterapeutica per il Ministero di Grazia e Giustizia, svolgendo anche i compiti di coordinatore dei consulenti psicologi per l’Italia settentrionale. Ha avviato il primo Centro di Ascolto e di sostegno psicologico presso Scuole Medie inferiori e superiori nella città di Torino. Dopo aver operato per circa vent’anni come Consulente Tecnico d’Ufficio presso numerosi Tribunali Civili e Penali del Piemonte, si è dedicato alla formazione di psicoterapeuti e analisti, seguendo ed innovando la teoria e la prassi della Individual-Psicologia, fondata da A. Adler. È Didatta Ufficiale della S.I.P.I. e fondatore dell’Istituto di Psicologia Individuale (Member Group of the International Association of Individual Psychology) di cui è Presidente Onorario. È attualmente Direttore Generale delle Scuole Adleriane di Psicoterapia (due sedi di specialità per laureati in medicina e psicologia). È stato inoltre Presidente della Società Italiana di Psicologia e Religione per circa sei anni ed è Perito della Sacra Rota e del Tribunale Ecclesiastico Piemontese. Conferenziere e autore di numerose pubblicazioni (libri e articoli), è il Direttore Scientifico della Rivista nazionale «Il Sagittario».